Ultima modifica: 15 Novembre 2019

Mobilità ad Enger (D) in Erasmus+ KA229

Enger mewspaperStudenti, studentesse e docenti del Liceo Scientifico “De Giorgi” di Lecce in mobilità ad Enger in Erasmus+ KA229 – ISPiP project – International Skills Put Into Practice
Settimana del progetto realizzata presso Widukind Gymnasium di Enger- Germania – 27 ottobre al 2 novembre 2019
L’esperienza di mobilità europea presso il Widukind Gymnasium di Enger in Germania, realizzata, dal 27 ottobre al 2 novembre 2019, nell’ambito del programma Erasmus+ ha coinvolto in lezioni, tasks, esperienze dirette e immediate, challenges le studentesse Elisa Calligaro 4I, Chiara Ingrosso 4l, Gaia Politi 4A, Clara Vernaleone 4C, lo studente Francesco Pisanelli 4I e le docenti Elena Balestrieri e Daniela Anna Rollo.
Tramite attività collaborative con coetanei e colleghi di altri paesi, le delegazioni di studenti e docenti provenienti da Italia, Spagna, Gran Bretagna e da Freigericht in Germania hanno avuto l’opportunità di ampliare la conoscenza e la comprensione delle politiche e delle pratiche educative dei paesi europei partner e di mettere in pratica competenze sociali e di cittadinanza in ambito internazionale, di realizzare attività all’interno di spazi-tempi diversificati: esperienze a scuola, all’università e in luoghi significativi di alcune città della Renania settentrionale-Vestfalia.
I coetanei tedeschi che hanno accolto nelle proprie case gli studenti e le studentesse del liceo “De Giorgi” hanno svolto un vero e proprio lavoro di mediazione culturale e linguistica nell’ambito dei Cultural Heritage Track e dei Challenge previsti dal progetto: hanno offerto un contesto autentico di scambio, ampliamento degli orizzonti interculturali e di collegamento fra istruzione formale e non formale.
Il liceo ospitante e i campus universitari delle città di Bielefeld e Osnabrück hanno aperto a studenti, studentesse e docenti la possibilità di frequentare le loro lezioni favorendo la possibilità di acquisire nuovi punti di vista sul proprio percorso di apprendimento.
Le delegazioni dei vari paesi partner sono state accompagnate nella visita della città di Enger e del museo dedicato al leggendario eroe simbolo della lotta anti-carolingia Widukind. Nella città di Hannover studenti e docenti, guidati da artisti e professionisti del teatro Hannover Opera House, hanno potuto visitare il backstage, la costumeria e gli attrezzi di scena. Sono state realizzate challenges, sfide in cui ciascuno/a dei partecipanti si è messo alla prova nel fare acquisti al mercato Markkhalle di Hannover utilizzando la lingua tedesca appresa dai docenti del Widukind Gymnasium e ha realizzato attività di ricerca di indizi in luoghi della città di Osnabrück, per giungere a siglare un libro posto nella sede dove fu firmato il trattato della pace di Vestfalia e dove è presente la bandiera simbolo della Comunità Europea.
La possibilità di esplorare le dinamiche dell’apprendimento e le pratiche educative del contesto europeo anche nell’ambito della formazione professionale è stata approfondita con la visita alla Camera dell’Artigianato, Handwerkskammer, a Bielefeld, che ha offerto un contribuito alla crescita personale e professionale dei docenti e studenti partecipanti.
Una festa collettiva nella scuola di Enger ha concluso il soggiorno; le varie nazionalità si sono ritrovate insieme nella degustazione di piatti preparati appositamente da tutti i soggetti ospitanti.
Clicca qui per vedere il video